menu

lavinia arnone

Mi chiamo Lavinia Arnone e sono osteopata.

Ritengo l’osteopatia una terapia manuale globale e con un’ampia possibilità d’azione. La mia passione per questa disciplina è nata dalla volontà di supportare le persone nel mantenimento o ripristino di uno stato di salute ottimale.

Il mio ruolo come osteopata è quello di agire sulla causa del sintomo per alleviare il dolore e migliorare la qualità di vita della persona. Nel corso dei miei studi ho avuto modo di lavorare soprattutto in ambito pediatrico, ostetrico e ginecologico: in particolare, ho svolto alcuni tirocini che hanno avuto come focus il trattamento delle donne in gravidanza presso il Policlinico di Milano, la Clinica Mangiagalli di Milano ed il Centro di Medicina Osteopatica di Milano. In quest’ultimo, ho avuto inoltre l’opportunità di approfondire il rapporto mamma-bambino.

La mia esperienza non si limita a quest’ambito: ho preso parte a corsi di formazione in ambito sportivo e per il trattamento della lombalgia e del dolore pelvico cronico.

Ho conseguito il Master of Science in Osteopathy (diploma in Osteopatia), dopo aver ottenuto il Bachelor of Science (Honours) in Osteopathic Principles presso la Buckinghamshire New University.

Attualmente lavoro come Osteopata libero professionista presso lo Spazio Nerudo e lo Studio Medico Egeria di Milano.

https://www.osteopatadonnamilano.it/

riflessologia plantare

La riflessologia ha origini molto antiche e si basa sulla consapevolezza che nei nostri piedi è riflesso l’intero corpo; attraverso la riflessologia plantare, dunque si possono raccoglierne i messaggi. Questa tecnica non è un metodo per diagnosticare malattie ma una valutazione energetico-funzionale globale, che può essere utilizzata per favorire il riequilibrio e ha un forte valore di prevenzione. È una tecnica non invasiva, efficace e naturale, che produce uno stimolo volto ad attivare le risposte interne di autoregolazione dell’organismo. La sua azione si esplica con la stimolazione, mediante pressione manuale, di specifici punti di riflesso posizionati sui piedi e relazionati energicamente con organi e apparati. Grazie alle reti neurali associate ai circuiti neuro-riflessi, la riflessologia agisce sul sistema nervoso, endocrino, immunitario, circolatorio, ormonale, portando a un riequilibrio profondo e globale e ripristinando l’omeostasi, la naturale tendenza dell’organismo al raggiungimento di una stabilità relativa. Il massaggio riflessologico rafforza la tendenza del corpo all’autoconservazione, stimolando i processi di autoregolazione e autoguarigione.